32.6 C
Napoli
sabato, 31 Luglio 2021
spot_img

SolarAid: apparecchio acustico ricaricabile

 Howard Weinstein, un uomo di 57 anni, si recò 5 anni fa nel deserto del Kalahari col preciso intento di fondare un’azienda per la produzione di protesi acustiche da dare agli africani con problemi uditivi.
Ci sono aziende che hanno fatto fortune con apparecchi acustici per aiutare persone bisognose a recuperare quel senso importantissimo che è l’udito. Basti pensare che ci sono nel mondo ben 250 milioni di persone che hanno o avrebbero la necessita di utilizzare uno dei piccoli apparecchietti acustici. Perchè non pensare anche alle energie pulite per l’alimentazione? Il device che vi presentiamo è stato creato da Howard Weinstein che ha deciso di impegnarsi a realizzare un’innovazione tecnologica che apportasse benefici soprattutto ai paesi emergenti dove risiedono ben 2/3 delle persone con problemi di udito. Con l’apparecchio speciale di Weinstein si può far a meno delle batterie tradizionali per lasciar spazio a quelle alimentate dalla nostra stella, il Sole, che fornisce un’energia pulita e gratuita.
Così, si può abbattere il costo iniziale e di manutenzione visto che una batteria tradizionale ha un prezzo non alla portata di molte persone e dura appena qualche settimana; con l’apparecchio di Howard Weinstein, si avrà la stessa qualità acustica con un prezzo molto basso e un occhio di riguardo all'ecologia.

Fonte: tecnocino.it

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli