spot_img
15.4 C
Napoli
domenica, 17 Ottobre 2021
spot_img
spot_img

Protesi acustiche: Ghost, l’amplificatore acustico da 1600 euro.

Può un amplificatore acustico costare 1600€? Può essere considerato un dispositivo medico detraibile dalle tasse? Può essere applicato da un tecnico (non audioprotesista) a domicilio dell’utente senza aver praticato prima alcun tipo di esame? Si, tutto questo accade.
Ghost, l’azienda bolognese che pubblicizza in tv e in rete i suoi amplificatori, invia in tutta italia operatori formati ad hoc per piazzare, ad ignari pazienti, pseudo amplificatori venduti al pr
ezzo di apparecchi acustici. Un bel guadagno considerando che gli stessi si trovano on-line a poco più di 30€. Lascio a voi ulteriori commenti.

In basso alcuni dei commenti pubblicati sul gruppo facebook di Audioprotesisti.org

commenti

Articoli Correlati

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli