32.5 C
Napoli
martedì, 27 Luglio 2021
spot_img

IL CASO. Amplifon prepara il cambio al vertice

Moscetti lascia, Enrico Vita è il nuovo ad di Amplifon
La società ha
tenuto subito a dirlo, anche con un tweet: «Amplifon prepara transizione di leadership in autunno. L’Ad @FrancoMoscetti (in foto) con @enrico_vita candidato successione, segno della continuità». Il gruppo leader mondiale degli apparecchi acustici si mostra preparato all?uscita, annunciata ieri assieme alla semestrale, del Ceo che in dieci anni ha raddoppiato ricavi, margini e capitalizzazione,
oltre ad aver portato il gruppo in altri 12 Paesi esteri. Come a dire che non sarà un altro caso Luxottica, che poco meno di un anno fa aveva subìto l?uscita di Andrea Guerra e i problemi di una successione travagliata. Il titolo Amplifon ha chiuso ieri a Piazza Affari in rialzo dell?1,08% a 7,48 euro. «Dimissioni concordate ? dice Moscetti, che ha 64 anni e dice che bisogna dare spazio alle nuove generazioni ?. Quindici mesi fa attraverso Spencer & Stuart abbiamo selezionato Enrico Vita, che infatti è stato nominato Coo e ora Ceo». Moscetti ha rimesso le deleghe a nove mesi dalla scadenza del mandato. Il rapporto di lavoro si risolverà il 22 ottobre 2015 e contestualmente verrà nominato Vita. Come liquidazione Moscetti riceverà 5,7 milioni lordi, oltre a 700 mila euro per il patto di non concorrenza di un anno. Fino all?approvazione del bilancio 2015 sarà vice presidente non esecutivo. Che cosa farà il nuovo Ceo? Vita ha detto che «si focalizzerà sulle iniziative di marketing» e «sta mettendo in campo diverse iniziative nel digitale». Nel semestre, i ricavi sono saliti del 20% a 500,3 milioni (+13,7% a cambi costanti)L a società ha tenuto subito a dirlo, anche con un tweet: «Amplifon prepara transizione di leadership in autunno. L?Ad @FrancoMoscetti: con @enrico_vita candidato successione, segno della continuità». Il gruppo leader mondiale degli apparecchi acustici si mostra preparato all?uscita, annunciata ieri assieme alla semestrale, del Ceo che in dieci anni ha raddoppiato ricavi, margini e capitalizzazione, oltre ad aver portato il gruppo in altri 12 Paesi esteri. Come a dire che non sarà un altro caso Luxottica, che poco meno di un anno fa aveva subìto l?uscita di Andrea Guerra e i problemi di una successione travagliata. Il titolo Amplifon ha chiuso ieri a Piazza Affari in rialzo dell?1,08% a 7,48 euro. «Dimissioni concordate ? dice Moscetti, che ha 64 anni e dice che bisogna dare spazio alle nuove generazioni ?. Quindici mesi fa attraverso Spencer & Stuart abbiamo selezionato Enrico Vita, che infatti è stato nominato Coo e ora Ceo». Moscetti ha rimesso le deleghe a nove mesi dalla scadenza del mandato. Il rapporto di lavoro si risolverà il 22 ottobre 2015 e contestualmente verrà nominato Vita. Come liquidazione Moscetti riceverà 5,7 milioni lordi, oltre a 700 mila euro per il patto di non concorrenza di un anno. Fino all?approvazione del bilancio 2015 sarà vice presidente non esecutivo. Che cosa farà il nuovo Ceo? Vita ha detto che «si focalizzerà sulle iniziative di marketing» e «sta mettendo in campo diverse iniziative nel digitale». Nel semestre, i ricavi sono saliti del 20% a 500,3 milioni (+13,7% a cambi costanti).

Fonte: http://archiviostorico.corriere.it/2015/luglio/24/Amplifon_prepara_cambio_vertice_Moscetti_co_0_20150724_346e7128-31c9-11e5-b274-a236ecf7b6b0.shtml

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli