32.6 C
Napoli
sabato, 31 Luglio 2021
spot_img

I tre migliori apparecchi acustici del 2021

La tecnologia ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e gli apparecchi acustici non sono da meno. L’evoluzione tecnologica si è fatta sempre più sofisticata interessando diversi aspetti, dalla personalizzazione, alla riproduzione dei suoni, alle modalità di ricarica. Negli ultimi anni l’obiettivo è diventato sempre più quello di garantire un ascolto il più naturale possibile.

Ma vediamo quali sono gli apparecchi acustici che noi consideriamo migliori:

  1. Oticon More
  2. Resound One
  3. Phonak Audéo Paradise


1. Oticon More

Oticon More, lanciato a gennaio del 2021 è senza dubbio a oggi l’apparechio acustico più innovativo e tecnologicamente avanzato presente sul mercato. Nato dalla pluriennale ricerca di Oticon, offre uno scenario sonoro senza precedenti. L’idea che sta alla base di questo apparecchio acustico è quello di offrire “di più”in termini di esperienza sonora alle persone con perdita uditiva.

L’approccio tradizionale alla progettazione degli apparecchi acustici è sempre stato quello di togliere rumori per concentrarsi sui suoni fondamentali come il parlato e le conversazioni, tralasciando tutto il resto. Questo produce un ascolto poco naturale. Oticon More al contrario aggiunge suoni, opportunamente calibrati per ricostruire fedelmente lo scenario sonoro.

Scopri di più su Oticon More

Caratteristiche

  • Retro auricolare miniRITE R di dimensioni ridotte
  • Streaming diretto da dispositivi iOS e Android
  • Ricaricabile con autonomia di oltre un giorno
  • Custodia/caricabatterie per riporre e ricaricare gli apparecchi
  • Disponibile in otto colori per adattarsi alla tonalità dei capelli e dell’incarnato
  • App iOS e Android per la regolazione dell’apparecchio e l’assistenza da remoto
  • Resistenti all’acqua e alla polvere, certificati IP68
  • Qualità d’ascolto

    Le funzionalità intelligenti di Oticon More scansionano e analizzano lo scenario sonoro 500 volte al secondo per comprenderne la complessità dei suoni e li organizzano con un contrasto chiaro ed equilibrato per un ascolto naturale e reale.

    Oticon More garantisce inoltre una perfetta comprensione del parlato, migliorando le conversazioni singole e di gruppo, sia in ambienti rumorosi che tranquilli.

    Il controllo del volume e dei programmi sono gestibili tramite due differenti pulsanti per una maggiore facilità di utilizzo.

    Nuovi studi dimostrano che Oticon More fornisce al cervello più suoni in modo molto più chiaro. In particolare:

    • fornisce al cervello il 30% di suoni in più rispetto al suo predecessore Oticon Opn S™;
    • accresce anche del 15% la discriminazione vocale mentre riduce lo sforzo di ascolto;
    • per la prima volta un sistema di elaborazione sonora alimentato da una DNN (Deep Neural Network/Rete Neurale Profonda) ha dimostrato di superare un sistema tradizionale di riduzione del rumore.

    Connettività wi-fi

    Oticon More è dotato della tecnologia wireless Bluetooth per una connettività senza interruzioni con tutti i dispositivi. Oticon More offre un’ampia serie di opportunità di connettività, come lo streaming musicale, le conversazioni al telefono e l’utilizzo di Oticon ON App per controllare gli apparecchi acustici, grazie alla tecnologia wireless Bluetooth diretta senza l’uso di dispositivi di supporto.

    Ricarica

    Gli apparecchi acustici Oticon More sono disponibili in modalità ricaricabile con pratico caricabatteria che funge anche da custodia degli apparecchi stessi.

    Si ricaricano in 3 ore e garantiscono un’intera giornata di ascolto, incluso lo streaming. La durata della carica dipende dal tipo di utilizzo, dalla serie di funzioni attive, dalla perdita uditiva, dall’ambiente sonoro, dall’età della batteria e dall’utilizzo di accessori wireless.

    Il caricabatterie Oticon dalle forme curve  è elegante, pratico, facile da utilizzare e anche bello da vedere!

    App Oticon

    Oticon fornisce due app per la regolazione dell’apparecchio acustico e per l’assistenza da remoto:

    • Con Oticon ON App è possibile regolare volume e programmi in totale discrezione, riprodurre musica o audio dalla TV agli apparecchi acustici e impostare obiettivi personali di ascolto tramite HearingFitness™. Inoltre si può facilmente tenere d’occhio lo stato della batteria e, in presenza di acufene, l’app consente di controllarne i suoni di sollievo impostati dal proprio professionista dell’udito. È possibile anche collegare gli apparecchi acustici ai comandi domestici smart come: accendere le luci, inserire l’allarme o regolare il termostato.
    • Con Oticon RemoteCare App si può avere l’assistenza personalizzata ovunque ci si trovi. Si possono eseguire visite di controllo con esperti e consulenza online comodamente da casa. Oticon RemoteCare App mette in contatto l’utente con il professionista dell’udito, che potrà regolare gli apparecchi acustici a distanza e consentire così l’ottimizzarne d’uso. Consente di ridurre i tempi per ottenere un appuntamento con il professionista oltre a ridurre le distanze. Questa funzionalità è particolarmente apprezzata in questo periodo di pandemia, in cui è consigliato limitare gli spostamenti e i contatti tra persone.

    Colori

    Con i nuovi apparecchi, Oticon ha ridisegnato una linea di colori di tendenza, che comprende otto nuove tonalità.

    https://www.sordita.it/wp-content/uploads/Oticon-More-Colori_2-1024x588.jpg

    Chi è Oticon

    Oticon è uno dei principali produttori di apparecchi acustici mondiali con sede centrale a Copenhagen (Danimarca) e uffici in 24 paesi. La storia inizia oltre 100 anni fa, nel 1904, quando Hans Demant desiderava aiutare sua moglie Camilla a condurre una vita migliore, senza i limiti imposti dalla sua perdita uditiva. Hans aiutò Camilla procurandole uno dei primi apparecchi acustici elettrici al mondo.

    Oticon è un azienda che investe costantemente in ricerca e sviluppo. Il Centro Ricerche di Eriksholm è costantemente al lavoro sullo sviluppo di innovative tecnologie al servizio dell’udito. Oticon collabora continuamente con oltre 13.000 pazienti di apparecchi acustici e professionisti dell’udito, per capire di cosa hanno bisogno e cosa desiderano le persone con una perdita uditiva.


    2. ReSound ONE

    sound-philosophy.jpg

    ReSound ONE è un apparecchio acustico retroauricolare ricaricabile – ma disponibile anche con pila tradizionale – di altissimo contenuto tecnologico. La novità assoluta è il microfono M&RIE collocato nel condotto auricolare in posizione anatomica. Di dimensioni ridotte, ReSound ONE è un elegante apparecchio di design esclusivo, così piccolo che difficilmente viene notato, quasi come fosse invisibile.

    Caratteristiche

    • Retro auricolare RIE con microfono M&RIE nel condotto auricolare
    • Streaming diretto da dispositivi iOS e Android
    • Ricaricabile con autonomia di oltre un giorno
    • Caricabatterie Premium, elegante custodia con LED di stato di carica
    • Disponibile in otto nuovi colori per adattarsi alla tonalità dei capelli e dell’incarnato
    • App iOS e Android per migliorare l’ascolto personalizzato e per la regolazione a distanza

    Ascolto personalizzato

    Così come le impronte digitali sono uniche, allo stesso modo ReSound ONE vuole rendere unico l’ascolto per ciascuna persona. Grazie alla tecnologia dei microfoni M&RIE posti in posizione fisiologica all’ingresso del condotto, i suoni vengono incanalati dalla pinna (la parte curva dell’orecchio) in modo naturale verso il timpano con un benefico effetto anche sulla direzionalità. Questa nuova tecnologia utilizza la naturale conformazione di ciascun orecchio per raccogliere il suono e offrire un’esperienza sonora personalizzataReSound ONE quindi offre un vantaggio di ascolto immediato e una migliore comprensione del parlato anche negli ambienti più rumorosi.

    ReSound ONE garantisce anche chiarezza del parlato in presenza di vento e ottimo ascolto in ogni ambiente. Negli ambienti di ascolto critico, l’utente può attivare la funzione Ultra Focus offerta dall’ultima tecnologia ReSound. Con Ultra Focus gli apparecchi diventano direzionali restringendo la zona di ascolto a chi sta di fronte all’utente, isolando quindi dai rumori ambientali.

    Grazie all’interconnessione wi-fi tra gli apparecchi e alla All Access Directionality, è possibile seguire al meglio le conversazioni senza perdere la consapevolezza dei suoni circostanti per un ascolto naturale.

    Anche con ReSound ONE rimangono le prestazioni di ascolto fedele della musica che hanno reso famoso presso i musicisti il suo predecessore ReSound LiNX Quattro.

    ReSound ONE ha vinto il prestigioso Gold Stevie Award 2020 per la salute e i prodotti farmaceutici, per lo sviluppo della tecnologia Organic Hearing, basata sull’ascolto secondo natura.

    Connettività wi-fi

    Con ReSound ONE, grazie alla funzionalità wi-fi 2.4 GHz, è possibile effettuare lo streaming da qualsiasi sorgente audio, anche direttamente dai dispositivi iOS e Android senza bisogno di ulteriori dispositivi aggiuntivi. Il suono chiaro, ricco, pieno viene amplificato direttamente negli apparecchi acustici.

    È possibile ricevere telefonate direttamente negli apparecchi acustici. Si collegano via wi-fi con televisione, computer al volume desiderato lasciando comunque attivi i microfoni degli apparecchi per mantene la consapevolezza del mondo attorno all’utente.

    Ricarica

    ReSound ONE  è un apparecchio acustico ricaricabile, dotato di una custodia di ricarica di piccole dimensioni portatile che può stare agevolmente in tasca o in borsetta. È semplice e intuitivo e non ha bisogno di istruzioni per l’utilizzo, è sufficiente riporre gli apparecchi acustici nel caricabatteria.

    Ha tempi di ricarica brevi. Sono sufficienti tre ore per effettuare una ricarica completa delle batterie, che dura 30 ore. Dura invece 24 ore, se per il 50% del tempo si trasmette in streaming l’audio della TV o la musica. Grazie alla batteria interna, la custodia è in grado di fornire tre cicli di ricarica completa agli apparecchi anche senza essere collegata alla presa 220V.

    Il caricabatteria è dotato di LED. Quando i dispositivi sono collocati nella custodia di ricarica, le spie LED indicano lo stato della batteria di entrambi gli apparecchi acustici.

    App e regolazione da remoto

    ReSound ha sviluppato una app per iPhone e Android per controllare i propri apparecchi acustici, effettuarne le regolazioni e tante altre funzioni.

    Principali funzioni disponibili:

    • Personalizzazione dell’esperienza di ascolto.
      È possibile regolare e salvare le proprie impostazioni in base al proprio stile di vita. Ad esempio la funzione ristorante permette di attutire i rumori di fondo e rendere più chiare le conversazioni.
    • Scelta delle impostazioni degli apparecchi acustici in base al luogo in cui ci si trova.
      È possibile salvare le impostazioni in Luoghi Preferiti, e gli apparecchi acustici passeranno automaticamente a quelle impostazioni la prossima volta si tornerà in quel luogo.
    • Regolazione da remoto.
      Con ReSound Assist, è possibile inviare una richiesta di assistenza al proprio centro acustico per ricevere le nuove impostazioni da salvare direttamente sugli apparecchi acustici.
    • Monitorare lo stato di carica delle batterie.
      Tramite app è possibile ricevere una notifica quando la batteria si sta scaricando. Durante la ricarica, l’app tiene traccia dell’avanzamento della carica e consente di sapere quando gli apparecchi acustici sono pronti per l’uso.
    • Trova gli apparecchi acustici smarriti.
      È possibile rintracciare i propri apparecchi acustici smarriti tramite l’app.

    Colori

    ReSound ONE è disponibile in 8 differenti colori.

    one-colori-tutti copia.png

    Chi è ReSound

    ReSound fa parte del Gruppo GN, con sede centrale a Ballerup in Danimarca.

    Fondata nel 1943, ReSound è sempre stata all’avanguardia nel settore delle soluzioni acustiche, la prima a introdurre sul mercato alcuni dei prodotti più innovativi tra cui il primo apparecchio “open ear” e il primo con connessione wi-fi 2.4 GHz. Il marchio ReSound è presente in oltre 80 paesi.

    Il gruppo GN è leader mondiale nel settore delle soluzioni audio smart che aiutano a sentire meglio, fare una vita più attiva ed esprimere al meglio il potenziale di ognuno.


    3. Phonak Audéo Paradise

    Audéo Paradise è un  apparecchio acustico multifunzionale. Garantisce un suono nitido e naturale, una comprensione del parlato ottimale e la riduzione del rumore personalizzata con la funzione di cancellazione dinamica. Il nuovo modello consente l’accesso all’assistente vocale con un solo tocco. È connesso a smartphone, TV e molto altro e ha il supporto di smart apps potenziate.

    Con Audéo Paradise, Phonak introduce una formula proprietaria di fitting dell’apparecchio acustico la Adaptive Phonak Digital (APD) 2.0 che permette di bilanciare l’ascolto, il volume e la qualità del suono già dal primo adattamento. Grazie a un nuovo algoritmo di elaborazione risulta più semplice e più naturale abituarsi da subito all’apparecchio acustico sia per i suoni più lievi sia per quelli forti.

    Anche Phonak Audéo Paradise, come gli altri due apparecchi acustici sopradescritti, si avvale dell’intelligenza artificiale per lo sviluppo della tecnologia proprietaria AutoSense OS™ 4.0 che garantisce un’esperienza sonora personalizzata in qualsiasi ambiente. AutoSense OS™ 4.0 ha funzioni di elaborazione del suono per supportare le differenti esigenze di comunicazione e stili di vita degli utenti finali. Le nuove caratteristiche includono: Ottimizzazione del ParlatoCancellazione Dinamica del RumoreSensore dell’Udito in Movimento.

    Caratteristiche

    • Retro auricolare RIE con ricevitore nel canale
    • Streaming bluetoooth diretto da dispositivi iOS e Android e altri
    • Custodia di ricarica di dimensioni ridotte
    • Disponibile in diverse sfumature di colori
    • App myPhonak iOS e Android per gestione degli apparecchi acustici

    Qualità dell’ascolto

    I nuovi apparecchi acustici Audéo Paradise introducono nuove caratteristiche e potenziano quelle già esistenti nella precedente versione Audéo Marvel. Grazie alle tecnologie Adaptive Phonak Digital (APD) 2.0 e AutoSense OS™ 4.0 in tutti i modelli beneficiano di una migliore comprensione del parlato nel rumore e di un minore sforzo uditivo.

    In particolare le tre nuove funzioni potenziate sono l’Ottimizzazione del Parlato, la Cancellazione Dinamica del Rumore, e il Sensore dell’Udito in Movimento caratteristiche che garantiscono qualità sonora eccellente e ascolto personalizzato già dalla prima regolazione.

    1. Con la funzione di Ottimizzazione del Parlato è possibile comprendere senza sforzo qualcuno che parla a bassa voce o a distanza. Questa funzione  potenzia il parlato a bassa intensità, in modo da poter ascoltare e partecipare attivamente alle conversazioni senza sforzo.
    2. La Cancellazione Dinamica del Rumore attivabile tramite app permette di abbassare o annulare il brusio di sottofondo in ambienti rumorosi.  A volte, quando il parlato proviene da davanti, mentre da dietro e dai lati proviene rumore, seguire una conversazione è particolarmente faticoso. Ciò dipende anche dal tipo di ambiente in cui ci si trova, o da come ci si sente in quel momento. Con la Cancellazione dinamica del rumore è possibile personalizzare la quantità di rumore che si desidera cancellare in tempo reale,  attraverso l’app myPhonak.
    3. Il Sensore dell’Udito in Movimento è la vera innovazione introdotta in questa versione da Phonak. Rileva se l’utente è fermo o in movimento, e quanto è rumoroso l’ambiente circostante. La tipica situazione si verifica negli ambienti urbani quando si cammina, circondati dal rumore del traffico. In queste situazioni è spesso difficile capire l’interlocutore. Il Sensore dell’Udito in Movimento crea una sorta di bolla che focalizza l’interlocutore in continuo movimento isolandolo dal rumore circostante.

    Connetività Bluetooth

    Audéo Paradise si può connettere direttamente via Bluetooth a qualsiasi telefono iOS o Android o qualsiasi altro telefono abilitato, per riprodurre il suono in entrambe le orecchie.

    Sono possibili telefonate a mani libere, poiché l’audio del cellulare viene amplificato direttamente dai microfoni interni all’apparecchio acustico, così come qualsiasi altra notifica, dal messaggio, all’email, alla nota in calendario. È possibile rispondere o rifiutare chiamate anche quando il telefono si trova lontano da voi, semplicemente premendo il piccolo tasto che si trova sull’apparecchio acustico. Tramite gli apparecchi acustici è anche possibile lo streaming audio di alta qualità di musica, video, e-books, podcast, e qualsiasi altro dispositivo per la riproduzione di audio e musica.

    È anche possibile connettersi contemporaneamente a due dispositivi Bluetooth e alternarli facilmente.

    Ricarica

    Audèo Paradise è disponibile con batterie agli ioni di litio progettate per durare 6 anni, con custodia caricabatteria per la ricarica degli apparecchi, fra cui il nuovo Mini Charger Case con porta di carica USB-C standard. È sufficiente riporre gli apparecchi acustici nell’apposita custodia alla sera, per avere una giornata intera di ascolto, incluso lo streaming.

    Gli apparecchi acustici ricaricabili sono pratici, facili da usare, si mettono in carica proprio come un telefonino e risolvono il problema del costo delle pile monouso, da sostituire regolarmente.

    Phonak Audeo Paradase Ricarica

    App MyPhonak

    Consente di regolare gli apparecchi acustici in tempo reale a seconda delle esigenze personali. È possibile selezionare facilmente le impostazioni predefinite standard e creare programmi personalizzati.

    Principali funzioni:

    Remote Support

    • Supporto video in remoto da parte del Centro Acustico
    • Regolazione degli apparecchi acustici in tempo reale a distanza in contesti della vita quotidiana (ristoranti, riunioni, posto di lavoro e scuola)

    I miei apparecchi acustici

    • Informazioni sullo stato degli apparecchi acustici collegati e degli accessori
    • Stato di carica della batteria
    • Statistiche sul tempo di utilizzo

    Controllo da remoto

    • Regola e controlla il volume e le frequenze degli apparecchi acustici
    • Selezione dei programmi per determinate situazioni di ascolto
    • Impostazioni preferite per situazioni di ascolto specifiche

    Diario dell’udito

    • Valuta la tua esperienza
    • Panoramica sull’uso degli apparecchi acustici
    • Condividi l’esperienza con il tuo Audioprotesista e manda un riscontro per ottimizzare l’ascolto

    Colori

    Chi è Phonak

    Phonak è un’azienda svizzera impegnata da oltre 70 anni nello sviluppo, produzione e distribuzione di soluzioni uditive all’avanguardia. Il loro obiettivo dichiarato è quello di ideare, creare e sviluppare soluzioni acustiche che possano cambiare realmente in meglio la vita sociale delle persone. Sviluppano tecnologie proprietarie per la migliore qualità dei propri apparecchi acustici.


    Perché non abbiamo scelto apparecchi acustici “invisibili”?

    Gli apparecchi acustici “invisibili” sono quelli che si introducono profondamente nel condotto uditivo, tanto da non essere quasi notati, se si esclude una piccolissima maniglia trasparente della dimensione della capocchia di uno spillo che serve per estrarre l’apparecchio.

    Questi apparecchi acustici risultano essere i più richiesti dalle persone con perdita uditiva, che non vogliono che il proprio deficit sia evidente, ma di fatto forniscono molte meno funzioni degli apparecchi acustici retroauricolari che sono tecnologicamente più avanzati.

    Gli apparecchi acustici “invisibili” hanno tutte le caratteristiche di base che consentono un ascolto chiaro in ogni situazione, ma per le loro dimensioni ridottissime non possono sfruttare funzioni avanzate come la connessione wireless con i vari dispositivi e non sono disponibili nella modalità ricaricabile, ma solo con pile usa e getta. E più sono piccoli gli apparecchi, più le pile devono essere sostituite di frequente.

    Per questi motivi, tra i migliori apparecchi acustici del 2021 abbiamo scelto tre apparecchi acustici retroauricolari, dai principali produttori mondiali, in grado di fornire le migliori funzionalità per un ascolto naturale.


    Come scegliere l’apparecchio acustico

    Se per un paio di occhiali scegliamo la marca e il modello che più ci piace, lo stesso non accade per gli apparecchi acustici. Se in alcuni casi è vero che si possa scegliere il colore a parità di modello e caratteristiche è anche vero che il tipo di apparecchio acustico debba essere consigliato da un audioprotesista a seguito di una attenta valutazione della propria perdita uditiva.

    Alcuni apparecchi acustici non sono adatti a perdite uditive severe e anche la tecnologia e le funzioni dell’apparecchio devono essere valutati in base alle effettive necessità e allo stile di vita del paziente. Dunque per la scelta del’apparecchio è preferibile essere guidati da un audioprotesista in grado di consigliare il corretto apparecchio acustico adatto alla propria perdita uditiva e alle proprie esigenze.

    Fonte: sordita.it

gabriele delosahttps://www.audioprotesi.org
CEO Founder - Audioprotesisti.org

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli