NEWS

Il Blog
570 311 Sabrina Savioli

Il fumo in gravidanza può danneggiare l’udito del bambino

L’esposizione al fumo prima e dopo la nascita può favorire problemi di udito: lo rivela la ricerca condotta in Giappone da Koji Kawakami all’Università di Kyoto e pubblicata sulla rivista Paediatric and Perinatal Epidemiology. Lo studio ha coinvolto 50.734 bambini nati tra il 2004 e il 2010: è emerso che, rispetto ai bambini non esposti…

628 883 Gabriele Delosa

Corso di alta formazione in audioprotesi

REQUISITI DI ACCESSO Possono accedere al Corso i possessori della seguente Laurea: Laurea in Audioprotesi Laurea in Audiometria POSTI DISPONIBILI Numero minimo: 10 Numero massimo: 30 CONTRIBUTI DI ISCRIZIONE 1.500,00 + IVA DOMANDA DI AMMISSIONE Le domande di ammissione vanno effettuate entro e non oltre il 30/09/ 2018 in modalità on-line richiedendo il modulo di…

850 300 Sabrina Savioli

Il privilegio di avere due orecchie: l’udito binaurale

“L’uomo ha due orecchie e una bocca per ascoltare il doppio e parlare la metà” – Zenone di Cizio. Il valore morale e civile della succitata massima è il pretesto per trattare un argomento tecnicamente articolato, quanto importante, quale l’udito binaurale, ovvero la capacità di ascoltare mediante le due orecchie. Sembra banale ma, da un…

960 562 Sabrina Savioli

Pendolari, attenti: il vostro udito è a rischio sui mezzi pubblici

I pendolari che usano metro, tram e autobus, dovrebbero proteggere le orecchie dall’eccessivo rumore I pendolari sono costretti, giorno dopo giorno, all’esposizione di rumori molto forti, quali l’intenso vociare delle persone dovuto all’iperaffollamento delle stazioni, il fastidioso stridio delle frenate del treno e della metro sui binari ed i continui colpi di clacson delle auto…

1000 664 Sabrina Savioli

Ipoacusia infantile: i campanelli d’allarme da non sottovalutare

L’ipoacusia infantile è una problematica che affligge 1 su 1000 bambini nati: infatti, in Italia, sono circa 100 mila i bambini tra gli 0 ed i 14 anni affetti da ipoacusia, condizione che impedisce il corretto sviluppo delle abilità linguistiche influendo sulla comunicazione, sul comportamento, sullo sviluppo socio-emotivo e sull’andamento scolastico del bambino. Giuseppe Attanasio,…

2800 1867 Sabrina Savioli

La tecnologia CRISPR può essere utilizzata per modificare il gene ereditario che causa sordità.

CRISPR è l’acronimo di Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats, traducibile in italiano con brevi ripetizioni palindrome raggruppate e separate a intervalli regolari. La tecnica di editing genomico così chiamata è un meccanismo recentemente scoperto per editare e modificare il DNA. È un sistema semplice e poco costoso; inoltre è preciso e affidabile. Sono passati solo…

Contatti

Inserisci i tuoi dati nel form, risponderemo al piu presto